lunedì 24 dicembre 2007

ARCTIC MONKEYS MEGLIO DEGLI STROKES

Gli Strokes mi sono sempre piaciuti, ed una delle canzoni a mio avviso più belle del grupppo americano è senza ombra di dubbio 'Take It Or Leave It', singolo estratto dall' album "Is This It" del 2001. Girovagando sul web mi sono accorto e m' ha folgorato una cover di questa canzone, fatta dai sempre attivi Arctic Monkeys, che da poco sono usciti con un paio di b-sides poco confortanti ad accompagnare il singolo 'Teddy Picker'. Vi attende un mix d' esplosività da gustare tutta d' un fiato, perchè questo può essere un esempio di come una cover può superare l' originale...con questo post e con questa bell' immagine, colgo l' occasione per farvi gli auguri di un buon Natale dal sottoscritto e da tutto lo staff di IndiExplosion...


7 commenti:

onan ha detto...

Una vera bomba!
Auguri a tutti.

Espo ha detto...

auguri anke a te !!!!!!!!

Ale ha detto...

si superare è un pochino esagerato...ascoltala live fatta dai Strokes e ne riparliamo, con tutto il rispetto pèer le scimmie...

espo ha detto...

basta cliccare sul link in alto ke hsi la versione live degli strokes....preferisko di gran lunga quella degli arctic, nonostante gli strokes siano veramente unici...

Ajeje87 ha detto...

Si parla sempre di gusti, ma a me, almeno per quanto riguarda le loro canzoni, piacciono di più gli strokes. Per le "urla" il cantante degli strokes, di cui non ricordo il nome, ha delle doti naturali non indifferenti

fab ha detto...

Beh, una gran bella lotta anche perchè gli Arctic la rifanno davvero bene e soprattutto con una classe innata. Ma per una spanna continuo a preferire l'originale...

ras ha detto...

spettacolare pelle d'oca il meglio che c'è in giro strokes e artick degni eredi sotto dieci scalini di strummer jones simonon e headon non che la band più grande di sempre dopo i pink ,i clash è una fottuta lotta ascoltate allora the strokes che cantano clamp down dei clash