lunedì 1 febbraio 2010

LUCA CONSIGLIA: FREELANCE WHALES - 'WEATHERVANES'

Pubblichiamo con grande piacere l'atteso primo post 2010 del nostro collaboratore freelance Luca...

Cari bloggers e fans dell’indie: BUON 2010! Scusate per il ritardo, ma volevo dedicare il mio primo pezzo di questo nuovo anno ad una band nuova e genuina. Dopo molte ricerche ed ascolti penso proprio di averla trovata, e si tratta di un nuovo gruppo che non compare neanche su Wikipedia! Tranquilli, non sono una fregatura. Ho solo seguito la scia del mio ultimo post sui Fanfarlo. Loro sono i Freelance Whales, un gruppo newyorkese composto da 5 ragazzi, Doris Cellar, Chuck Criss, Judah Dadone, Jake Hyman e Kevin Read, che grazie al loro mix di strumenti (l’armonium, il banjo, lo strumento idiofono a percussione, le chitarre, il basso, la batteria e il waterphone) riescono a creare una musica strana e simpatica. Una perfetta descrizione dei Freelance Whales viene data da questa frase estrapolata dalla rivista NME: "It's awash with gentle, naive bliss, and if you're the type that likes to observe hooks blossoming with the pace of an actual flower opening, then you might have just found a new favourite band”. Il loro primo lavoro si chiama 'Weathervanes' ed è composto da 13 brani. La loro musica si avvicina molto a band come Arcade Fire, Sigur Ros, Sufjan Stevens e Broken Social Scene. Una caratteristica di questo disco? Ti fa sentire felice dentro..

4 commenti:

NikiDeejay ha detto...

uhmmm, carini, ma non mi hanno convinto più di tanto. mi era piaciuta di + la dritta sui Fanfarlo!

ciao

Luca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Luca ha detto...

Grazie per aver commentato il mio post. Ti devo dire che nn sono facili di apprezzare.
Ti anticipo che il prossimo sarà sull'ultimo lavoro dei Yeasyer, ovvero Odd Blood (2010). Alla prox.

Anonimo ha detto...

é spettacolare qst gruppo!!!!hai ragione,t fa sentire felice dentro...troppo bravi e troppo bello!!!!