mercoledì 5 dicembre 2007

INDIEXCLUSIVE: THE KILLERS

Arriva in Uk, e noi ve lo annunciamo in esclusiva, il secondo singolo per gli americani Killers: dopo la collaborazione, da noi abbastanza criticata, col cantante Lou Reed nel pezzo 'Tranquillize', è il turno di 'Sweet Talk', sicuramente più nelle corde della band rispetto al precedente lavoro: ritmo abbastanza soft, tocco elettronico che non manca mai e la voce assai caratteristica di Brandon Flowers sono gli ingredienti principali di 'Sweet Talk', di cui ancora non disponiamo del video...Ma ve la facciamo ascoltare lo stesso, in anteprima, consigliandovi anche di scaricare l'album da cui è stata estratta la canzone, ovvero "Sawdust", raccolta di b-sides e inediti da non perdere...


5 commenti:

sergio ha detto...

troppo simile a READ MY MIND.
detto questo preferisco di granlunga i killers degli esordi.

sergio ha detto...

tra l'altro: nn notate che sia cambiata la voce del cantante rispetto ad esempio a MR. BRIGHTSIDE o SOMEBODY TOLD ME?

fab ha detto...

Non mi piacciono molto questi ultimi singoli dei Killers. L'idea di fare questo album si è dimostrata un po' azzardata, soprattutto sull'onda di Sam's Town che mi era piaciuto parecchio.
Sulla voce: non so se è diversa la voce in sè, sicuramente è diverso il sound, ancora di +rispetto alle canzoni del primo album come quelle citate da sergio...

Fabbra ha detto...

Voce molto Bono Vox e un palese omaggio agli U2...ho subito avuto quest'impressione sin dal primo ascolto..ma c è di meglio nell'album!

Saretta ha detto...

certo nn è delle migliori..ma aspetto di ascoltare tutto il nuovo album..cmq resteranno sempre miticii!!li adoro!!