sabato 28 giugno 2008

GLASVEGAS - "GERALDINE"

Ancora Scozia e ancora Glasgow. Non s'arresta il vento di novità indie provenienti dalla capitale scozzese. Dopo aver lanciato lo scorso anno band come The Fratellis e 1990's per citare due nomi, ecco un'altro interessantissimo progetto che prende il nome di Glasvegas. James Allan, e il cugino Rab sono i leader di questa band che segue la scia degli ultimi anni, suonando un dark rock New Wave che li accosta molto a gruppi come Editors e Interpol.
Il loro nuovo singolo è la suggestiva ballad "Geraldine", un pezzo che va per la maggiore tra i principali circuiti indie del momento.
Ne sentiremo parlare, visto il discreto successo che stanno ottenendo in patria e in U.K.


3 commenti:

fab ha detto...

Gran bel sound. Progetto senza dubbio interessante e da tenere d'occhio. Per una volta Glasgow si allontana dall'indie rock più funky stile-Fratellis e vira verso atmosfere evocative e dark. L'accostamento con gli Editors ci sta, diciamo che manca la straordinaria voce di Smith...

braun ha detto...

Allora quando ho visto il video non avevo visto che a postarlo era stato il buon fabbra, e avevo già deciso di scrivere miglior post dell'anno per indie-explosion. Adesso che ho scoperto l'autore del post aggiungo e ripeto: Pensaci tu fabbra. X quanto riguarda la canzone l'atmosfera è davvero stupenda e la voce ed il modo di cantare del cantante mi ricordano in qualche modo quelle di Joey Ramone anche se lo stile è completamente diverso. Chapeau!

Psychocandy ha detto...

Sono brutti il cantante sembra un bambino vecchio.
Fanno canzoni da sonnolenza.
Nel nuovo calderone "shoegaze" sono i peggiori.
Alan McGee li sponsorizza solo perchè li ha prodotti suo figlio.

Ma da tenere d'occhio de che???

PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR