mercoledì 2 febbraio 2011

R.I.P White Stripes!

Una notizia clamorosa scuote il mondo dell'indie rock internazionale. Ancora uno scioglimento a sorpresa e "pesante". Si tratta del mitico duo dei White Stripes, la band di Detroit dei fratelli Jack e Meg White. Ancora non sono stati resi noti i motivi ufficiali, ma la nota ufficiale sulla pagina web del gruppo lascia intendere che non si tratta né di problemi di salute, né di divergenze artistiche e nemmeno a causa degli innumerevoli impegni di Jack, sempre piú immerso nei suoi 2 side-project, ma che comunque ha sempre trovato tempo da spendere alle sue amate strisce bianche. Resta ancora il mistero che avvolge questa inattesa notizia che ci rende molto tristi. Ecco cosa dice la nota ufficiale della band: "I White Stripes non appartengono più a Jack e a Meg. Da oggi i White Stripes appartengono a voi, e potete farne ciò che volete. La bellezza dell'arte e della musica può durare per sempre, se la gente lo vuole. Grazie per aver condiviso con noi quest'esperienza. Il vostro coinvolgimento non verrà mai perduto, e per questo vi siamo sinceramente grati." Noi di Indiexplosion abbiamo deciso di salutare la mitica band dei fratelli White nel modo migliore, e quindi dedicandovi uno dei loro piú bei successi. Per la serie ce li ricorderemo cosí...

5 commenti:

fab ha detto...

Il classico fulmine a ciel sereno! Ma quando una band si scioglie, il più delle volte significa che è giusto così. Forse ciò che avevano da dire l'hanno detto e per fortuna, nella musica, i dischi di successo sono immortali! Hai fatto bene a celebrarli in maniera degna!

braun ha detto...

quando non si vende più, ci si vende in altro modo.

Luca ha detto...

Scommetto che ritorneranno..

fab ha detto...

Mah, non penso sia una questione di vendite. In questo caso penso si tratti di mancanza di stimoli e motivazioni, soprattutto da parte di Meg. E Jack continuerà a dedicarsi ai side project

braun ha detto...

si effettivamente Meg sembra proprio una "passapititto"