venerdì 6 luglio 2007

THE CORAL - WHO'S GONNA FIND ME

Ancora una straordinaria anteprima su IndiExplosion! Torna una delle indie-band più interessanti emerse negli anni '90 in UK. Stiamo parlando dei Coral, esplosi sulla scena internazionale ed in Italia con il brano easy-listening 'In The Morning' appena 2 anni fa, ma già molto noti oltremanica ed apprezzati in particolar modo dalla critica. Sono stati loro ad introdurre l'ultimo tour italiano dei più celebri Oasis, e chi, come noi, ha avuto la fortuna di vederli cantare live ne è rimasto sicuramente affascinato. IndiExplosion vi propone prima di tutti il video del nuovo singolo dei Coral, 'Who's Gonna Find Me', che uscirà in UK il prossimo 23 luglio ed anticipa il quinto album in studio della band, dal titolo 'Roots And Echoes' in uscita all'inizio di agosto. E' un video spartano, di grande semplicità. Non impressionatevi quando li vedete: non sono i Beatles anche se fanno di tutto per apparire come i loro illustri concittadini, dal taglio di capelli (frangetta d'ordinanza) alla scelta del video, fino alla melodia soft-rock ricercata del brano. E infatti, Beatles e Oasis sono in cima agli artisti preferiti dalla band nella lista che appare sulla loro pagina Myspace. Il brano ci è piaciuto davvero molto al primo ascolto. Un grande ritorno: The Coral!

5 commenti:

Fabbra ha detto...

Wow! E'uno dei gruppi brit che mi piacciono di piu, sempre strumentazioni ricercate e mai banali, e l'ultimo album "The invisible invasion" l'ho apprezzato tanto al di là della splendida 'In The morning'. Questo loro ritorno invece mi piace moltissimo, sonorità molto vintage ma pur sempre uno stile loro e che rendono cmq originale. E anche il video non è poi cosi tanto ovvio, anzi ti fa assaporare ancora di piu le sonorità del brano, con questi effetti simil-psichedelici molto '70s.

filus ha detto...

molto interessanti e piacevoli...
beh, e poi mettono, nelle loro influenze, Ennio Morricone prima di giganti come i Rolling Stone, i Led Zeppelin, Dusty Springfield e Simon & Garfunkel..chapeau!

fabryd ha detto...

si, sonorità vintage e, come infatti ho scritto, un video spartano ma particolare. la canzone è comunque una piacevolissima sorpresa...

Espo ha detto...

si, spartano è l'aggettivo giusto, + ke corretto!

braun ha detto...

ma non comunica niente, solo monotonia.....