venerdì 6 luglio 2007

U.N.K.L.E. - 'BURN MY SHADOW'

Gli U.N.K.L.E, uno dei progetti electro-altern-rock più famosi del Regno Unito, tornano con un nuovo album "War Stories". Dopo svariati remix e collaborazione con artisti del calibro di Richard Ashcroft, Radiohead e Badly Drawn Boy, il duo sperimentale formato dal noto Dj Shadow e James Lavelle si rifanno vivi a quattro anni di distanza dal loro ultimo "Psyence Fiction", forse il loro album più riuscito. Il singolo di lancio per "War Stories" è il brano 'Burn my shadow', brano molto rock-attitude, e molto tirato nonostante si tratti di puro eclettismo e sperimentalismo sonoro. La voce è un featuring di Ian Astbury, ovvero il cantante del glorioso gruppo inglese dei Cult, band molto in voga nei '90s. Ma la straordinarietà sta nel videoclip della canzone. Davvero incredibile e molto emozionante, come del resto gli U.N.K.L.E ci hanno già abituato in passato, vedi lo splendido video ad effetto per 'Rabbit in your headlights' feat. Radiohead. Ecco dunque uno dei "videoclip of the year"! Gustatevelo tutto fino all'ultima scena...


4 commenti:

braun ha detto...

ogni tanto ci azzeccate, questa semplicemente rules!!! finalmente un po' di ritmo, di energia....

fabryd ha detto...

gran bel video! per la situazione paradossale ed incredibile che descrive lo accosterei a quello di 'Crystal Ball' dei Keane. Ottimo il finale. La canzone... beh, non passerà alla storia!!

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny