venerdì 16 novembre 2007

NEW SINGLE: STEREOPHONICS - 'MY FRIENDS'

Terza release in UK per i gallesi Stereophonics, ormia vera e propria pietra miliare nel panorama pop rock degli anni '90-2000. Vige per Kelly Jones e soci in questo disco il criterio dell'alternanza: dopo avere infatti pubblicato la movimentata 'Bank Holiday Monday' e la ballatona 'It Means Nothing', ecco un altro pezzo a forti tinte rock. Si tratta di 'My Friends', traccia #7 dell'album 'Pull The Pin', che avevo menzionato in precedenza più per la forte energia rock emanata che per la bellezza, dal momento che non la considero tra le migliori release degli Stereophonics. Ho però un debole per la voce di Kelly Jones, quindi ogni release è per me una bellissima notizia. I più attenti tra voi, inoltre, avranno già notato che il video è presente da qualche giorno nella nostra (finalmente) rinnovata barra di destra nella sezione 'IndiExplosion Recommends'. Un'ultima annotazione sul brano: l'inizio mi ricorda incredibilmente quello di 'Had Enough' degli Enemy. E a voi?

9 commenti:

Espo ha detto...

la somiglianza con had enough c'è tutta(x l'inizio), ma vai a stabilire ki ha kopiato ki.....cmq bel pezzo, nell' album ce n'è di meglio secondo me, la voce di kelly si adatta maggiormente alle cosiddette "ballatone", piuttosto che ai pezzi rockeggianti...

sergio ha detto...

quoto espo e aggiungo: avrei preferito "pass the buck" come singolo

fab ha detto...

a me piace un casino 'Stone' ma mi rendo conto che pubblicare un'altra ballata non sarebbe stata una grande idea... cmq anche Pass The Buck non è male. Questo è a mio parere un disco organico più che una raccolta di pezzi da singolo

Ale ha detto...

Portano male i stereophonics, e sono di melenzo assurdo, forse piu' introspettivi dei radiohead...du cojoni assurdi...in poche parole...

fab ha detto...

Sapevo che Marco Masini portava male, ma degli Stereophonics non lo avevo mai sentito! Non si finisce mai di imparare...:) In fondo, erano loro che cantavano 'Have a Nice Day', no?
Mah, accostare Stereophonics e Radiohead mi sembra un po' azzardato, Ale.

Ale ha detto...

Ovviamente tutto nelle dovute proporsioni, non c'è paragone tra le due band, apparte il loro genere un po' malinconico, per intenderci, un album come OK COMPUTER, gli Stereophonic, non l'hanno mai fatto, e molto probabilmente mai lo faranno, azni ne sono piu' che sicuro.


Saluti.

sergio ha detto...

il paragone coi radiohead mi sembra troppo ingeneroso però, ale. se dovessimo paragonare tutti i gruppi del panorama musicale alla band di oxford allora ci ascolteremmo solo 3 gruppi!
sono d'accordo che gli stereophonics nn sono poi sto grande gruppo, anzi, li si potrebbe benissimo considerare un progetto solista di kelly jones, e dei loro 6 lavori nessuno lascerà segni indelebili nella storia della musica.
ciò nn toglie però che hanno sfornato degli ottimi pezzi quà e là, canzoni come SINCE I TOLD YOU IT'S OVER che ogni volta che la sento mi viene la pelle d'oca, o come la bistrattatissima DAKOTA, energia allo stato puro.
e se poi ci giriamo intorno nn vedo poi molto di meglio in giro..

fab ha detto...

...che dire di MAYBE TOMORROW?? Per me è fantastica, è stata tra l'altro la colonna sonora di una delle migliori estati della mia vita (2003). D'accordissimo su Dakota, grande pezzo!

braun ha detto...

Ascoltando la canzone ho avuto la sensazione che mancasse qualcosa a livello sonoro, mi è sembrata un po' incompleta. cmq positiva