mercoledì 4 aprile 2007

RIPROVEVOLE KEITH RICHARDS!

Il chitarrista dei Rolling Stones, Keith Richards non smette mai di stupirci, ma lo fa in modo abbastanza riprovevole in questa circostanza.
Il buon e datato Keith infatti, nel corso di un'intervista a NME, ha rivelato di aver sniffato le ceneri di suo padre nel 2002.
Il rocker, ha anche raccontato dei suoi abusi con le sostanze stupefacenti. "La cosa più strana che ho sniffato? Le ceneri di mio padre", ha detto, "Non ho potuto resistere. Ho aggiunto un po' di coca...sapevo che a mio padre non sarebbe importato niente. E' andata bene. Sono ancora vivo. L'ho fatto perché in quel periodo provavo di tutto. Era il mio stile di vita".
Direi alquanto riprovevole e di cattivissimo gusto.

6 commenti:

fabryd ha detto...

Notizia che oggi ha fatto il giro del mondo. Certo, se è vero è certamente disgustoso! Poi ho sentito che le ha mischiate con tante altre cose, tra cui la coca... aaauzz!

Lovejoy ha detto...

Notizia smentita da un pezzo

fabryd ha detto...

Secondo gli ultimi aggiornamenti, l'entourage dei Rolling Stones ha smentito la notizia, ma l'intervistatore continua a sostenere che Richards non scherzava affatto! Quasi sicuramente sarà una trovata pubblicitaria, ma è quel quasi che mi inquieta!

Espo ha detto...

mah, tra smentite e conferme non si capisce ke pubblicità possa trarre keith da questa notizia....

anna ha detto...

Che lo abbia fatto o no, il solo fatto che gli sia potuta venire in mente un'idea del genere dimostra che questa persona ha perso la dignità di uomo in quanto tale, assumendo quella delle schifezze che prende...

filus ha detto...

veramente disgustoso!!!
io la cenere delle persone la sniffo insieme all'asfalto, ma con la coca proprio nn ci sta...
ke sskifo keith!!!!