venerdì 29 giugno 2007

CHEMICAL BROTHERS - DO IT AGAIN

IndiExplosion vi segnala oggi un gran bel video, che sta rapidamente facendo breccia anche qui in Italia. E' il nuovo video dei Chemical Brothers, una delle band di musica elettronica più nota e talentuosa del panorama internazionale, autori del bel singolo 'Do It Again', che anticipa l'ultimo lavoro in studio della band britannica, dal titolo 'We Are The Night'. I due componenti del gruppo, Tom Rowlands ed Ed Simons si conobbero all'università di Manchester ed iniziarono a fare musica nell'ormai lontano 1995. Concittadini degli Oasis, hanno quindi dato avvio alla loro carriera quasi in contemporanea con i fratelli Gallagher, e proprio Noel, il più lungimirante dei fratelloni, ha in passato collaborato con i Chemical Brothers nell'unico singolo arrivato finora al #1 in UK, 'Setting Sun' del 1996. Ora i Chemical Brothers ci offrono un altro saggio della loro fantasia, con un video che incarna l'essenza della musica e la potenza dei suoi effetti sulla gente. Protagonisti del videoclip due ragazzini arabi "contagiati" dalla canzone...

7 commenti:

Espo ha detto...

fab che parla di electro-muzic?????? il mondo è cambiato......cmq bel video e bella song, anke se l'album è uno dei peggiori che abbia mai sentito....peccato...

fabryd ha detto...

dopo che espo prende 30 in un esame universitario, ci si può aspettare di tutto dalla vita!!!! uuuhahahahahahahhahahahahahahahahah

filus ha detto...

forte 'sto video, comunque complimentissimi al redivivo espo, ke stasera festeggeremo per il suo grandioso risultato!!!

Fabbra ha detto...

Ma è un post di fab? chapeau!

Espo ha detto...

parblò

braun ha detto...

sono d'accordo con espo, il video è bello ma la musica non è all'altezza delle aspettative. I Chemical ci avevano abituati ad un livello superiore..

Espo ha detto...

riascolta bene il singolo, braun e vedrai che non è cosi malaccio, sarà una hit dell' estate, già tutte le principali tv musicali mandano do it again da un paio di settimane....peccato per l'album, vera delusione...cheers