lunedì 25 giugno 2007

VERDENA - 'CANOS'


Quest'anno stanno davvero ottenendo grandi consensi. E il loro quarto album "Requiem" ha anche riscosso un notevole successo commerciale, divenendo il loro lavoro più venuto e quello entrato per la prima volta nella top ten italica. Davvero niente male per una indie band. Ovviamente stiamo parlando del trio bergamasco dei Verdena, gruppo dal suono molto internazionale, che dopo essere tornati col loro primo estratto 'Muori Delay', adesso pubblicano il loro secondo singolo 'Canos' accompagnato dall'uscita contemporanea di un omonimo Ep (in uscita il 29 giugno) che contiene altre 4 tracce inedite e una cover di Elvis Presley. Il brano che vi proponiamo devo dire che risente parecchio dell'influenza dei Muse, un gran bel pezzo, molto particolare e caratterizzato da un continuo saliscendi musicale tra chitarra elettrica e acustica, tra ritmi più frenetici e altri più pacati ed evocativi. Mensione particolare per lo straordinario video, uno dei più belli di quest'anno, che coglie in pieno le atmosfere della canzone. A proposito del video, queste le parole del regista: "L’idea è nata da una strofa del brano che dice “lingue di bue, un pasto per due”. Il fatto poi di ambientarla nello spazio è derivato dalla volontà di creare una situazione desolata, di vuoto, in contrasto con la base latineggiante del brano, ma in sintonia con la sua psichedelia. Questa giustapposizione di elementi è la stessa che ha portato poi a scegliere il bianco e il nero come colori dominanti in contrasto con i colori saturi del cibo. Lo stesso contrasto si ritrova tra lo stile futuristico delle tute e dell’ambientazione e quello manieristico delle portate e della tavola. E’ un video atipico, con una forte estetica dal respiro internazionale".


4 commenti:

braun ha detto...

bello il suond, bello il video, peccato x le parole!! pazienza...

fabryd ha detto...

non si può avere tutto dalla vita, braun...

Espo ha detto...

nonostante non sia una delle mie band preferite, non è niente male questo singolo, bello il ritmo, bello il sound, in effetti le parole sono superflue, ci sono o non ci sono non cambia niente....PROMOSSI!!!

•» þ o LL y ha detto...

io non penso che i verdena siano indie rock....
se all'indie appartiene gente come i the fratellis, i kooks ecc...che collegamento ci trovi con i verdena, psichedelici e a tratti un pò grunge?