giovedì 22 marzo 2007

VERDENA - 'MUORI DELAY'

Il ritorno dei Verdena. La band bergamasca capitanata dai fratelli Ferrari (Alberto e Luca) e dalla bassista Roberta Sammarelli tornano col loro quarto studio album, "Requiem".
Primo singolo di lancio il brano 'Muori Delay', spacca tantissimo, un brano molto energico e che richiama alle vecchie atmosfere rock'n'roll italiane anni '70, ma anche alla scena attuale indie con dei coretti molto simil-Afterhours, e chiatarre che ricordano molto i Lombroso e i Marlene Kuntz.
La novità sta nel sound più immediato e dal refrain che stavolta entra in testa sin dal primo ascolto, insomma meno grunge e più rock'n'roll.
Il videoclip, particolare e molto coreografico, è girato all'esterno di una piscina, in cui si esibiscono delle nuotatrici sincronizzate.
Da vedere.


2 commenti:

fabryd ha detto...

A livello di gusti musicali strettamente personali, mi sento abbastanza lontano da questo genere, che mi riesce anche difficile definire. In ogni caso, una valida alternativa italica a Biagio Antonacci e company.

Fabbra ha detto...

Ma infatti non mi sono mai particolarmente piaciuti musicalmente, anche perkè ricordano molto i Nirvana, altra band che non rientra nei miei gusti, sono ankio come te piu brit e piu melodico ma questo pezzo non so perkè ma mi piace, forse perkè come detto è piu immediato e richiama al vecchio sound italiano degli anni'70...